Fusilli Avellinesi BIO Senatore Cappelli - Spigabruna 500g

Rif: Tds1886  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

4,30 €
Tasse incluse IVA IT 4%
Quantità
Disponibile

Aggiungi alla lista dei desideri

"GRANO DURO SENATORE CAPPELLI Il grano duro Cappelli è un'antica varietà italiana selezionata nel 1915 da N. Strampelli che la definiì ""razza eletta italiana"". Prese il nome dal Senatore Cappelli, che lo volle come eccellente grano duro italiano nella sua riforma agraria.
Questo grano è esente da mutagenesi indotte con raggi x e y di cobalto radioattivo che provocano nei grani moderni minore altezza del fusto (senza paglia, solo spiga) e grande resa del prodotto, ma anche maleassorbimento a livello intestinale e quindi possibili intolleranze al glutine.
La pianta ha caratteristiche particolari. Lo stelo è alto circa m. 1,80 e questo non consente lo sviluppo delle infestanti, di solito eliminate con il diserbo, che in questo caso non serve.
La spiga è bruna perché circondata da grandi baffi scuri e ha grandi chicchi in una lunga cariosside. La resa del raccolto è bassa (circa 20-24 q. x ettaro) a causa soprattutto dell'allettamento per il suo alto fusto che si piega al vento e alla pioggia rendendo difficile la mietitura con grande perdita del prodotto. È questo che ha causato la sostituzione , verso la fine degli anni '60, con grani mutati più bassi e protetti.
Le nuove varietà, proprio perché selezionate per un tipo di agricoltura intensiva, richiedono elevati apporti di concimi chimici per poter aumentare il contenuto proteico.
Il risultato è l'aumento del glutine tenace, ovvero di quelle glutine che resistono bene alla lavorazione della pasta, mantengono la struttura ma sono poco digeribili. I grani antichi, invece, hanno più varietà nelle proteine totali, sono molto digeribili e nutrienti.
Questo antico grano è coltivato in purezza, nessun incrocio, quindi con le varietà moderne, maggiori responsabili di gravi patologie. Contiene fibre, proteine, magnesio, potassio e zinco in dosi superiori agli altri grani, inoltre è a basso contenuto di grassi, e questo favorisce l'alta digeribilità. Si presta molto bene alla coltivazione col metodo di agricoltura biologica."

Tds1886

Scheda tecnica

Biologico Si
Vegan Ok No
Gluten Free No
Raw Food No

Riferimenti Specifici

Recensioni

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Scrivi la tua recensione

Fusilli Avellinesi BIO Senatore Cappelli - Spigabruna 500g

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Scrivi la tua recensione

16 altri prodotti della stessa categoria:
Rif: Tds1879  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds0117  -  Bioland

Bioland.png   

Pasta biologica trafilata al bronzo, realizzata esclusivamente con semola di grano duro Senatore Cappelli prodotto dall'Azienda Bioland (Gravina di Puglia - BA).

Anteprima
Rif: Tds1873  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1888  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1885  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1877  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1765  -  Bioland

Pasta biologica, con lavorazione artigianale secondo le antiche tradizioni pugliesi. Realizzata con farina di grano duro Senatore Cappelli dell'Azienda Bioland (Gravina di Puglia - BA).

Anteprima
Rif: Tds1874  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds0077  -  Bioland

Bioland.png   

Pasta biologica, con lavorazione artigianale, incavata secondo le antiche tradizioni pugliesi. Realizzata con farina di grano duro Senatore Cappelli dell'Azienda Bioland (Gravina di Puglia - BA).

Per la sua elevata rugosità, ha una ottima resa con piatti al sugo di pomodoro, di ortaggi o di pesce.

Anteprima
Rif: Tds1881  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1889  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1870  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1872  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1878  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1884  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1876  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:
Rif: Tds0403

FattoriaDellaMandorla1.png   

Mandorle di Toritto sgusciate, da cultivar autoctona “Filippo Cea”. Caratterizzate da semi fragranti, dolci e dalle straordinarie caratteristiche aromatiche. Ricche di proteine, carboidrati, vitamina E e minerali, sono naturalmente prive di glutine, soia e lattosio. 

Anteprima
Rif: Tds1056

        

Fagioli neri dell'Azienda Sole di Cajani (Caggiano - SA).

Anteprima
Rif: Tds1017

     

I ceci di Cicerale (Presidio Slow Food) sono un ecotipo locale molto pregiato. Coltivato dalla fine dell'900 in questa zona del Cilento, è l'elemento che dà il nome al Comune di “Cicerale” (nello stemma comunale di Cicerale compare la piantina del cece con la scritta in latino "Terra quae cicera alit" - la terra che il cece preferisce).

Coltivati con il metodo biologico, raccolti a mano e sgranati con il vecchio metodo, battendoli con i bastoni per distaccare i ceci. Si distinguono per le dimensioni piccole e la colorazione leggermente più scura degli altri ceci. Hanno ridottissima umidità e quindi grande resa.

Ottimi da mangiare "a zuppettella", cioè con l'olio extra vergine d'oliva fresco.

Anteprima
Rif: Tds0227

logo biodeli new.png   

Farro dicocco (Triticum dicoccum) di Puglia e Basilicata lessato in barattolo, pronto all'uso e versatile per zuppe, primi piatti e contorni.

Anteprima
Rif: Tds0262

logo biodeli new.png   

Sugo pronto gourmet realizzato con cura con elementi di prima qualità, freschissimi e locali. La ricetta e le materie prime sono garanzia di profumo e gusto eccezionali e sembrerà di portare in tavola un sugo fatto al momento. 

INGREDIENTI: cipolle ramate*, carote*, sedano*, olio extravergine di oliva "Antica Volcei"*, parmigiano reggiano*, succo di limone*, rosmarino*, sale marino. *Da agricoltura biologica.

Dopo l'apertura del vaso, conservare in frigo e consumare entro tre/sei giorni.

Anteprima
Rif: Tds0406

FattoriaDellaMandorla1.png   

Mandorle di Toritto sgusciate e tostate, da cultivar autoctona “Filippo Cea”. Caratterizzate da semi fragranti, dolci e dalle straordinarie caratteristiche aromatiche. Ricche di proteine, carboidrati, vitamina E e minerali, sono naturalmente prive di glutine, soia e lattosio. 

Anteprima
Rif: Tds1881  -  Spigabruna

Per la produzione della linea "Eletta" viene usata la semola pura di Cappelli.

Lavorazione di molitura a cilindri.

Anteprima
Rif: Tds1637

La conserva di pomodorino giallo Giagiù, tipico dell’area vesuviana, dalla tonalità giallo oro brillante, viene preparata artigianalmente da Masseria Clementina. Il nostro Pomo d’Oro viene tagliato a metà, “a pacchetelle”, pressato a mano nei barattoli ed infine pastorizzato, in modo che il prodotto possa mantenere la freschezza e la fragranza per l’intero anno. Il suo aroma ricco e persistente, frutto dell’armonizzazione tra la componente acidula che lo caratterizza ed il sapore dolce di base, rende il pomodorino Giagiù particolarmente indicato per la preparazione di primi piatti, sughi e pietanze a base di pesce. Ideale come condimento sulla pizza.

Anteprima